Passa ai contenuti principali

░ Atti della XVI Biennale di Poesia di Alessandria



La festa e la protesta
▐  I poeti della XVI edizione(2012)
▐ © elio carmi 1981
 
Puntoacapo  editrice novi ligure 2013


▐ La quarta di copertina con tutti i poeti
della XVI edizione
░ La Biennale di Poesia di Alessandria – come si ricordava nell’invito alla presente raccolta di inediti – nei suoi trent’anni e più ha cercato di “cogliere e rappresentare la presenza dei poeti nella realtà umana e sociale del nostro tempo”. Un faticoso anno , il 2012, caratterizzato da diffusa delusione e risentimento (ma al momento quasi nulla è cambiato in meglio) con sensazioni di impotenza, divenute praticamente nulle le attenzioni da parte dei finanziatori pubblici, in passato disponibili a sostenere, seppure col poco, convegni e pubblicazioni di poesia. Come si sarebbe potuto suggerire, per un’iniziativa di mail-poetry, suggestioni e spunti di natura solo letteraria, quando a franare rovinosamente erano i sistemi sociali ed economici? Che il poeta allora, sono sempre parole della lettera d’invito, “si renda presente con uno scritto ritenuto sostanziale ed essenziale, per far emergere un quadro di situazione e quei fermenti che possano contribuire, a dispetto di tutto, a una civiltà della parola”.(…)
Così, dopo la protesta, si giunge a questa pubblicazione: una festa, per il lettore, trovare qui riunite tante importanti voci poetiche della nostra contemporaneità, di quel mondo poetico cui è affidato il compito di salvaguardare la nostra arte di parola e, conseguentemente, la nostra civiltà di parola.
Elvira Mancuso e Aldino Leoni ▐ i curatori del volume

░ Inediti di Giorgio Bárberi Squarotti, Remigio Bertolino, Donatella Bisutti, Ettore Bonessio di Terzet, Antonietta Dell’Arte, Mauro Ferrari,  Gio Ferri, V.S.Gaudio, Loris Maria Marchetti, Beppe Mariano, Guido Oldani, Umberto Piersanti, Silvio Ramat, Antonio Spagnuolo, Ciro Vitiello, Guido Zavanone

░ Il testo di V.S.Gaudio è : Il nome di A.M.▐  tratto da: Aurélia Steiner de Goa, © 2009



Hit Parade della Settimana

Aida Maria Zoppetti ░ Temporale in mezzo alla foresta

Accordo temporaleMalgrado i grilli che aveva per la testaaveva l’aria d’esser così lentoche il nome vento era quasi vuoto.E fu così che in mezzo alla forestalui fece voto, promessa, alla tempestadi esserle, nel tempo, più devoto.
Äricreazione                                                                                              blog artificiale d'arte e artifizi900° POST DI GAUDIA 2.0

Aida Maria Zoppetti & V.S.Gaudio ⁞ La sarta di Lucio e la sarta di Vuesse

La sarta di Lucio: itaglia e cucisu Fontanafromricreazioneblog artificiale d'arte e artifizi

La sarta di Vuesse: il premio Singer

♦ Ide Dafìnashitës™

L’apparizione di Ide DafìnashitësLa terra trasfonde vibrazioni continuedentro il cuore, e questo sei tu per comesei avvenuta, in quella giustezza e misuraDio, è questa la suonatrice del violino,ed è da allora che avendolo scopertoche sei impareggiabile per come saisuonare il violino, ti costringo semprea suonarmelo il Berg, di là venendo da estun po’ dal mare e tra gli alberi, che cosa vediun campo di trifoglio maturo ? O un pratoda attraversare dopo che l’hai fatta nel sottopasso?Tra te e il canale, e il deposito che man manolasci giorno dopo giorno lustro come seavesse la luce del sole ed è sul muschio intrisodi zenzero e miele dello shummulo, c’è vento nel granoturco verso ovest  oltre la ferroviae il poeta sente il fruscio delle tue sottanequando ti abbassi a farne colare immondae immensa contro la siccità e la stitichezza,come può il poeta coltivare i suoi cento acrise è perso nel suo Berg e nello shummuloche con un misto di corni, fagotti e Ellie Gouldingostinatamente fa sul tuo…

Telegramma della Giovane Poesia ░

ÆTelegramma di Marisa Aino a V.S.Gaudio 
militare alla Direzione di Commissariato X CMT Napoli: 
compleanno hemingwayano del giovane poeta
Marisa Aino e un irriconoscibile Vuesse Gaudio, militare a Napoli, in piazza Vittoria e sul lungomare Caracciolo: alle loro spalle
si intravede il Castel dell'Ovo


░ L'azzurro dei cavalcanti

Per un lettore culturalmente adulto !