• Spartaco Gamberini scrive a V.S.Gaudio: la Lebenswelt a Zanzotto nel numero 18...


Quando ancora, nel secolo scorso, si scrivevano lettere...


$

v.s.gaudio
la necessità di coordinare la sufficienza 
da cui i capezzoli enunciano,
a distanza di tempo frequenza fantasmatica che semplifica
la distanza del reale,
dopo l'astenia che abbandona l'edonismo del voyeur
alla fruizione del giubilo trionfale delle oche,
leggendo Van Hout, O.Ducrot, Erik Stenius,
Lebenswelt
da inviare a Amdrea Zanzotto per averne xenoglossie


se ne trasforma l’occasione
la constitution d’ensembles d’éléments équivalents
da cui si opera
e in conseguenza ne detta la trasformazione

in particolare
come ne indica la materia
illustra un insieme di relazioni

par addition
the same issue, of course, central to
psychological investigations of language

include disgiunzioni
equilibrio di capezzoli da cui erige
estensioni, e dallo stesso risultato l’evidenza
opera in congiunzione ad invarianza semantica

e copula, articolando le interpretazioni
che conducono au même résultat
                      deux points de portée générale méritent
d’être mis en évidence
i capezzoli,  je joue avec lui
elle travaille avec moi,
come ad introdurre una nuova regola
les jouers ont un casque , un gilet et
la négation du prédicat

come ad incidenza il problema segue l’ambiguità dell’enunciato
et sur le verbe elle énonce l’absence qui modifie
la base dell’areola,
comprensione che consegna l’insieme all’introduzione
da cui asserisce
il faut que
un habit rouge scopra l’impiego du réel
da come estende la stessa partizione
che articola il definito del capezzolo

(…)
·[da : V.S.Gaudio, Lebenswelt da inviare a Andrea Zanzotto per averne xenoglossie, “Lettera” n.18, University College Cardiff Press, ottobre 1979] ·

HIT PARADE DELLA SETTIMANA