• CYBERSIX

di v.s.gaudio





DENTRO LA BOLLA DELLA "I" 
DEL PUERCO DI GIORDANO BRUNO
CON L'OGGETTO "a" DI LACAN AL MERIDIANO
E UN POETA PIU' ITIFALLICO CHE PATAGONICO

Torino, se ci sei dentro, ci stai bene anche se sei costretto a starci un po’ come a Meridiana per Cybersix. Se, poi, te ne allontani, è difficile che ci ritorni. Non fosse stato per l’eroina di Meridiana, che, per l’intervista e i due test di Vuesse Gaudio per “La Stampa”, il poeta non sarebbe ora al “Baratti&Milano”[dove, non è solo leggenda urbana, tese il dardo per il podice di Geena Davis post “Thelma&Louise” con quegli epici jeans lì]  in piazza Castello seduto di fronte a Cybersix e a Data, la pantera.


VS:Ci sono due tipi di bona, a giudizio di un poeta semiologo: tu sei la “bona polisemica” o la “bona primaria”?
CY:Ci sono due tipi di intervistatore: tu sei quello che ci fa? O quello che ci prova?
VS:Costituzionalmente sei  una longilinea mesomorfa, con un indice costituzionale superiore a 52 e un indice del pondus vicino a 16-17(che è il grado medio tra 20 e 12 che è la forchetta decrescente del valore ALTO). Pensi che questo stato morfologico tuo sia imputabile alla tua formula genetica?
CY: Von Reichter probabilmente ritiene di sì. Anzi, no: avendo sbagliato le dosi…
VS:Ami davvero Lucas Amato? Secondo te, che relazione amorosa sarebbe, erotica, ludica, solidaristica, maniacale, pragmatica, amor puro?
CY:Se ti dico amor puro ci credi?
VS:Lo ami o hai bisogno di altri uomini, non solo per la “sostanza”? E, poi, in sostanza,la “sostanza” è il fluido che alimenta le creature di Von Reichter, quindi quegli uomini del tuo ceppo te li succhi solamente?
CY:In sostanza, tu ci fai? O ci provi? E lo fai con tutte?
VS:Sai, anni fa, abitavo qui a pochi passi in una mansarda come la tua a Meridiana…speravo sempre di vederti apparire alla finestra…sul tetto…
CY:Un poeta visionario…o prendevi delle sostanze?
VS:Sei mai stata al mercato della Crocetta qui a Torino?
CY:A farmi toccare il culo da un poeta psichedelico che ha chiesto alla mia amica Aurélia Steiner d’Ushuaia di intervistarmi?
VS:E dove sei stata allora?
CY:Indovina un po’, poetino compreso tra l’asino di Giordano Bruno e il porco di Circe del medesimo!...
VS:A proposito dell’asino e del porco, che ci fai qui a Torino con la pantera Data che è maschio? Sai che ti si aspettava ad Ushuaia, è lì in Patagonia che saresti stata davvero patagonica, no?
CY:Sai quanto mangia una pantera?
VS:Beh, lì ad Ushuaia c’era il cuoco degli U2 che faceva aragoste alla sibarita…
CY:E c’era pure un poetino sibarita che se fa lo stronzo qui a Torino figuriamoci lì nell’emisfero australe come avrebbe fatto girare le palle…
VS: Ma perché sempre ‘sta pantera appresso, non basti tu?
CY:Il leone, e talvolta la tigre, il giaguaro, la pantera, svolgono nelle civiltà tropicali ed equatoriali quasi la stessa funzione del lupo. La pantera, come il leone, è come se fosse la cavalcatura di Durga e mangia la luna…
VS:L’oscura luce, il sole nero…
CY: Durand, poetino…l’hai mai letto?
VS:Mai. Chi è?
CY:Ci vai da solo o bisogna mandartici?
VS:Druuna, a proposito di pantere e di cavalcatura di Durga, è una normolinea mesoendomorfa con una forma complessa di manifestazioni pulsionali, un tipo che nella Schicksalsaanalyse di Leopold Szondi combinerebbe erotismo sadico, tendenza all’esibizionismo e bisogno di conquistare, insomma avrebbe una pulsione di sorpresa elevatissima…in poche parole, si fa sodomizzare con relativa facilità…
CY:Si vede che le va bene così.
VS:E tu?
CY:E io che cosa?
VS:Vorresti essere un po’ come Druuna(0)?
CY:E tu vorresti sodomizzarla un bel po’?
VS:Messa Meridiana dentro una bolla un po’ sadiana va là che ti piacerebbe farti un po’…
CY:Messa Meridiana dentro una bolla sadiana mi piacerebbe inculare tutti i poeti…impertinenti come te e anche quelli morigerati che tanto ,anche se a parole fate i  fallici , siete casti integrali, ce l’avete tutti moscio…altro che meridiano e “rizza cazzi”, come chiami tu Druuna, sei come un artículo de fundo, un editorial, ti definisci de primera necesidad, sei invece indefinito, una maza, una cachiporra che vanta el palo e sta attaccato al palo del padrone, un editorial, questo sei.
VS:Lo hai constatato di persona?
CY:No. Me lo ha detto la tua amica Aurélia Steiner d’Ushuaia…
VS:Che cosa?
CY:Che anche a emisfero capovolto stava sempre a sud. Aurélia me dijo: “Son siempre las seis y media. Será poético…pero a las doce, a mediodía almorzamos de más”(1) .
VS:Tu saresti un’eroina cibernetica?
CY:E tu saresti un poeta patagonico?
VS:Senti, Cyber.Allora, i test che ti ho fatto: in uno, quello sul tipo di sportiva che saresti, hai fatto 40 e saresti aerobica:a vederti, nel XXI secolo, assomigli molto alla triatleta Julie Dibenspingapa 2012/02/julie dibens ] anche se sei più mesomorfa. Però, se ti vai a leggere il ritratto che dava per “La Stampa” nei primi anni Novanta ti si incolla addosso come il bird-dressing che indossi.
Nell’altro test, sulla bellezza, hai fatto 41 e senti un po’ che scrivevo: “(…)ti senti colma della bellezza-dolore di Ariane, la top model che interpretò ‘L’anno del dragone’ con Mickey Rourke, ma che è così ‘bellezza reale’ nel vestire la comoda sensualità dello stilista americano Geoffrey Beene”. In più, la forchetta estenderebbe il punteggio a 42-43, allora vagheggeresti essere un po’ come Ashley Richardson Montana, la bionda top-model che “illumina e dà movimento alle collezioni di Donna Karan”…
CY:Aurélia Steiner mi aveva detto che avevi fatto questi test per “La Stampa” e volevi testarmi. Okay. E adesso che sono un po’ tra la bellezza-dolore di Ariane, che fece ‘L’anno del dragone’ con Michelino Rocca, e Ashley o Christie Brinkley, “bellezza solida e compatta come la concretezza americana”, che facciamo, la cibernetica del dominio cinese o del dominio americano?
VS:Ma no. Semplicemente: se ti rifacessero, vorresti essere fatta così?
CY:E tu come mi rifaresti, come sono adesso o come vorrei essere secondo i tuoi test?
VS:Io ti rifarei come vuoi tu, non fosse altro per la pantera…soltanto.. la lasciamo sul tetto fuori dalla finestra, la pantera?
VS:Aspetta Cyber, non chiudere la finestra. A proposito della porca di Circe, lo sai che la lettera dell’assolutezza è la I ilpost.it/francescodisa/2011/04/29/il-ritorno-di-i ]? Fosse stata una porca cibernetica, come te, che cosa potrebbe significare questa I tenuta fuori dal paradigma alfabetico del porco?
CY:L’Irredentismo di Baudrillard…ma te, Vuesse, non sai proprio un cazzo: poetino Idiota, Insignificante, Inutile o Insipiente, non era tale la casata che regnò sulla terra in cui sei nato e non è tale quella setta che, come in Meridiana, fa ombra su tutto  e dispone geneticamente e ciberneticamente con il dispositivo di sessualità e il dispositivo di alleanza di tutto il patrimonio umano?
VS:Tu sai Cybersix che cosa si intende in argot per “Calibistrix”?Pensi che, ciberneticamente parlando, il tuo “Cyberstrix” strizzi di più o almeno stringa digitalmente?
CY:Sei proprio un bobo, Vuesse, tonto y estúpido! Non dipende dal Calibistrix o dal Cyberstrix, dipende dall’arnese, el armamento, el trasto, che shummula!...
VS:Oh,Cyber…non mi dirai che sei dentro anche le delizie dello Shummulo?
CY:Due sono i tipi di poeti: quelli che vivono nel Pantano del Delta del Saraceno e gli altri. Tu, nel Pantano, poverino, ormai ci sei dentro fino agli occhi.
VS:A proposito del tuo abbigliamento, la tuta o la calzamaglia, il tuo dressing operativo, lo sai che c’era una volta un villaggio, non so dove ma di sicuro in Culavria, chiamato Bragalla, dove, si dice che si imbragallasse, con o senza braghe ma quasi sempre, nella 34 del Foutre du Clergé, l’Hercule?
CY:E allora?
VS:Non pensi che , senza nessuna finalizzazione cosciente, il tuo oggetto a possa un giorno portarsi a Bragalla e… colà colmare in modo definitivo e assoluto la tua libido?
CY:Vuesse, non pensi che, senza una finalizzazione cosciente, che il tuo oggetto a , anche quello che hai a 2.0, possa essere un giorno trasportato nella 30 del Foutre du Clergé, la Carriola,la Brouette, sul punto più alto di Bragalla e una volta in cima si possa colmare in modo definitivo e assoluto la tua libido rispedendoti nel Pantano giù lungo la scarpata e le valli a calci in culo?
VS:In ogni modo, la 34 , una volta in Bragalla, realizzandola, annulleresti l’artificio dei risultati dei due test che ti ho fatto: il 40, quando si vede che sei aerobica e quindi anche a letto sei per la pratica prolungata e aerobica dello Shummulo, in cui avresti potuto fare l’Attrazione non di Milano, come avviene nel citato Foutre, ma l’Attrazione di Meridiana; il 41, che altro non è che un vorticoso e vertiginoso 69 da fare anche in piedi e quindi sarebbe anche una possibile variante della 34, in cui, bella come Ariane e Ashley messe insieme, ibrida longilinea mesomorfa, sorta di uccello notturno con due teste una sopra e una sotto , cammini o voli per Meridiana ingoiando sostanza.
CY:Sarà dunque Cybertrescuatro o Cybertreintaycuatro? O Cybragalla?
VS:In caso d’emergenza estrema, mettiamo che l’unico da cui puoi ricevere la sostanza sia Joseph, ma tu a succhiarlo proprio no, che schifo, e allora…che fai? Bevi alla tedesca?
CY:Ma dài, Vuesse!...No, gli do un calcio in culo al nano e vengo a succhiare la sostanza da te dopo averti cybernetizzato nella stessa serie creata da Von Reichter. Contento?
VS:Uaoo!Ascolta, Cyber: secondo te il nano ce l’ha enorme il coso?Più di quello di Lucas Amato?
CY:Ascolta, Vuesse: secondo te, un poeta quando intervista, il coso ce l’ha in bocca o in testa?
VS:La chose, Cyberstrix…oh, pardon.Calibistrix, oh, dài,, scusa, Cybersix…ma tu hai letto L’amante di Lady Chatterley di D.H.Lawrence, visto che, come Adrian, insegni letteratura?
CY:Vuesse, L’amante di Lady Chatterley l’hanno letto pure le tuffatrici…non solo quelle italiane.
VS:Tipo Emilie Heymans?
La cibernetica Heymans ha letto L'amante di Lady Chatterley?
CY:Ti piace la Heymans, dì la verità!?
VS:E' cibernetica come te. Un po’. E non è lei che ha letto L’amante di Lady Chatterley.
CY:Avrà letto la tua teoria del Mullar…o il tuo poemetto con Beckett sullo Shummulo..o l’altro, quella Stimmung su Plousia…come si chiama? Me…Mekuon.
VS:Pensi che capirebbe Shummulon vs Shumullar, la Stimmung-Shqip con Samuel Beckett?
CY:No.
VS:Perché non è irlandese?
CY:No. Perché non è albanese.
VS:E tu l’hai capita?
CY:La vuoi sapere una cosa? I poeti mi stanno tutti sul cyber.
VS:Vuoi dire sul Cyberstrix?...
CY:Seee…
VS:Toglimi un’ultima curiosità. A Meridiana che lingua parlate?
CY:Quella che parlavi tu e Aurélia Steiner d’Ushuaia.
VS:Davvero? Quindi tedesco frammisto ad italiano, tanto che Aurélia, quando eravamo in italiano, diceva di essere Aurelia Petrone…e io andavo in tilt a “cosare” con il nome e cognome di mia nonna!
CY: Sai una cosa, intervistatore del col, della picha, del carajo per non dire de mierda?
Mi piacerebbe essere interpretata al cinema da Milla Jovovich(2) …che non è una bona polisemica, è più l’altra, la bona primaria anche se ha del polisemico, ti fa subito verticalizzare, roba da passaggio al meridiano del tuo oggetto a, oppure, quando una è così…niente, non ti va volare lassù in alto al meridiano…niente, un cazzo, come dite voi, e una cola, come si dice noi, anche cojones, ma non è il caso, tu sei singolare, Vuesse, cojón, por lo tanto.
VS: Ah…Però ti assomiglia di più la Carolina argentina, non ricordo il cognome(3) , che ti ha interpretato in tv, anche lei è una bella panterona, non trovi?

Cyber si alza, la pantera Data pure e mi dà la mano, l’intervistata, ruggisce la bestia. Cyber mi tocca la guancia sinistra e mi dà un bacio sulla destra:
“Alla prossima, poeta, sempre che non sei sprofondato del tutto nel Pantano, laggiù in Culabria…ma puoi sempre pégarte non con cola ma a la cola …”(4)
E si allontana con quel suo passo di bolina stretta ma allascata che mi ricorda il novembre di via Micca di Sandra Alexis del Circo Orfei. Haría cola hacia aquélla cola …(5)
Cybersix, le gambe: da "Cybersix"n.24:
Carlos Trillo, Carlo Meglia,"Un erede per von Reichter",
Eura Editoriale, novembre 1995.
Torino resta così:
oggi c’era il sole
bella cosa
ieri era piovuto a catinelle
e se a volte mi piace la pioggia
il sole mi piace sempre
siamo arrivati dalla germania
ma siamo nella parte d’italia
che più somiglia alla germania
discreta, ordinata
non mi fraintendete
SONO in italia!
Come l’ha trovata a luglio Joan as Police Woman:

¨

[0] Il poeta non a caso tira dentro Druuna: è una numero 6 come Cybersix e come Valentina di Crepax: anzi, sembra che, usando l'Alfabeto Numerologico dei Rosa Croce che è alla base dell'astrologia onomantica, il numero-tarocco delle 6 sia il 15, che è , tra gli arcani maggiori, la carta del Diavolo, il Becco di Mendes o il Bafometto del Tempio, che, in corrispondenza con Plutone e il numero 60, la lettera Samech, è l'arcano della libido assoluta tesa tra bisogno di aderire e bisogno di conquistare: cfr. V.S.Gaudio, Tipologia di Druuna, in "Lunarionuovo" n.12, Catania novembre 2005: in particolare la nota 3.
[1] “Son sempre le sei e mezza. Sarà poetico ma alle dodici, a mezzogiorno, mangiamo di più”.
[2] L’Alice di “Resident Evil” diretto dal marito Paul W.S.[qualcosa sottentra, Cyberstrix…è maritata la Milla con uno che si chiama W.S…]Anderson.
[3] E’ Carolina Peleritti che, per via della pantera e della cavalcatura di Durga che mangia la luna, essendo nata a luglio, quantunque al sud dell’emisfero, è dentro il paradigma dell’archetipo genetico di Cybersix.
[4] Più o meno, Cyber dice: “Puoi sempre attaccarti non con la colla ma al cazzo, alla coda”.
[5] Poetico doppiosenso del poeta anche in spagnolo:”Farei la coda(o il pene) per quella coda…”.
Cybersix alias Carolina Peleritti?

Carolina Peleritti alias Cybersix















Milla Jovovich alias Alice


¨Il Test "Ma se ti piaci la più bella sei tu" di Vuesse Gaudio, "La Stampa" n.329 del 17.09.91 dovresti poterlo visualizzare qui: archiviolastampa.it/1991  : in questo Cybersix ha fatto 41, con la sequenza  5, 0, 0, 5, 5, 5, 2, 5, 5,  2, 5, 2.Alcuni personaggi in alcune domande sono stati cambiati, commutati con altri più consoni al mondo di Cybersix.
¨ Il Test ""Che sportivo sei?" di Vuesse Gaudio, "La Stampa" n. 327 del 3.09.91 dovresti poterlo visualizzare qui: archiviolastampa.it/1991sportivo  : in questo Cybersix ha fatto 40, con la sequenza 2, 4, 4, 2, 4, 2, 4, 0, 8, 8, 2, 0. Naturalmente, i personaggi della domanda numero 8 sono stati commutati con alcuni relativi al mondo di Meridiana o della Correaltà Patagonica.

¨ Da comicsando riportiamo l'esatta:
ANTROPOMETRIA DI CYBERSIX
di V.S.Gaudio
CYBERSIX (di Trillo e Meglia),sostanzialmente, è una longilinea mesomorfa con delle gambe stupende, alta tra 170 e 172 cm dovrebbe pesare tra 60 e 62 kg, seno da 89 e fianchi da 91.
L’indice del Pondus 170 – (91+60=)151= 19 alto;
172-(91+62=)153=19 alto;
170-(91+62=)153=17 più alto.
L’Indice Costituzionale: 91(00): 172= 52.90;
se l’IC 91(00):170=53.52, sarebbe più normolinea mesomorfa che longilinea.
Il viso è ovale allungato, espressione di una forte opposizione,dovuta all’identità negativa, tra Primarietà e Secondarietà : P«S; e anche tra Emotività e non-Emotività: E«nE e Attività vs non-Attività: A«nA, in una costellazione complessa che fa gambe atletiche e solide e di notevole impatto per movimento e proporzione.
L’allure è da vento in poppa a fil di ruota se al trotto(un po’ come quello della ex sciatrice Maria Walliser); di bolina se al galoppo o al passo.
Il porcus circaeus: cfr. nel testo il link: "il ritorno di I"

HIT PARADE DELLA SETTIMANA