Passa ai contenuti principali

Ettore Bonessio di Terzet ▄ SPLENDORE DEL VENTO.Il Viaggio

Ettore Bonessio di Terzet ▄ SPLENDORE DEL VENTO. Il Viaggio

Ettore Bonessio di Terzet
SPLENDORE DEL VENTO. Il Viaggio
© 2006 │&pingapaArtArtePoesia 2015 on Issuu
 Immagine di cover: Loredana Cerveglieri Il mistero della farfalla © 2013 

Giacché l’uomo s’è rinchiuso da se stesso,
fino a vedere tutte le cose solo attraverso
le strette fenditure della sua caverna.
Blake
Oggi [15-8-2015]  è arrivata l’email di Raffaele Perrotta (inviata anche a Gio Ferri) che dice che EBT non c’è più: sono letteralmente allibito, non ho parole, niente, non so che dire. Riproduco  qui l’email di Raffaele Perrotta . La bozza dell’ebook è del luglio scorso.
carissimi, è mancato il nostro amico di battaglie culturali Ettore Bonessio di Terzet.ieri pomeriggio si è svolto l'ufficio funebre. fra i presenti, oltre Loredana comprensibilmente affranta e il figlio Federico, presenti gli ex studenti che seguendo i corsi universitari di Ettore e mio, col tempo sono diventate presenze attive nel lavoro intellettuale, nello spirito della cultura animata da proficue discussioni. questo è quanto possa informarvi. mi sento triste: dopo Sebastiano Vassalli, con il quale ho condiviso la nascita di Pianura - Adriano Accattino giovanissimo ma già da terzo protagonista -, altra perdita per noi tutti e per la cultura della ricerca con questa seconda scomparsa di autore.
L’ebook viene reso in memoria  di  
Ettore Bonessio di Terzet
(La Spezia 1944-Genova 2015)


Hit Parade della Settimana

Manca il cappello in Ai no Corrida.

Effrazione con le mollette nell'abitazione di Marisa Aino, Alessandro Gaudio e V.S.Gaudio a Villapiana Lido

TAM TAM 3/4 ▐ Una poesia di V.S. Gaudio

Tam Tamn.3-4 Rivista trimestrale di poesia Edizioni Geiger Torino
1° semestre 1973

Indice  34 V.S.Gaudio Una poesia

Aida Maria Zoppetti ░ Temporale in mezzo alla foresta

Accordo temporale Malgrado i grilli che aveva per la testa aveva l’aria d’esser così lento che il nome vento era quasi vuoto. E fu così che in mezzo alla foresta lui fece voto, promessa, alla tempesta di esserle, nel tempo, più devoto.
Äricreazione                                                                                               blog artificiale d'arte e artifizi 900° POST DI GAUDIA 2.0

Se messo a letto, un verso ⁞

Se messo a letto, un verso, anche il più cancellato, è come una città opportuna, ha maniglie d’ottone, un astratto asteroide, un po’ come la mia Torino, e il treno, come verseggiava Luciano Erba, non può essere lontano, questo emisfero o stufa, anfratto asteroide, scrisse, nella sua Stimmung, Maria Luisa Spaziani: buonanotte e sotto a sinistra dio, sulla stessa riga a destra: mano, e sotto la mano: -UUNG! WELTANSCHA- era nella pagina prima, sopra (e il treno non può essere lontano).

Aida Maria Zoppetti ⁞ COSA

Cosa
        – lì dove guardo –
        è un sostantivo
        cosa mi opprime
        e non dirò più nulla
        cosa scende la sera
        e cosa appare
        cosa sorpresa
        quando l’ho veduta
        rosa e leggera
        leggera è un aggettivo
        e rosa è il ramo
        (ignora il vento)
        – dormiamo?

Äricreazioneblog artificiale d'arte e artifizi