La poesia lineare è come la lunghezza di un minuto.▬

 La poesia lineare è come la lunghezza di un minuto, dipende dalla distanza che c’è tra il lavello in cucina, quando stai per lavare i piatti, e proprio allora ti scappa, e il bagno, che, anche a casa tua, è sempre in fondo, ma in fondo, sulla destra, ed è sempre occupato, e non hai i servizi doppi, perché spendi tutti ‘sti cazzi di soldi per pubblicarti le poesie lineari.

Hit Parade della Settimana

Alessandro Gaudio │ Il limite di Schönberg │

I poeti non si sono mai tuffati dalla banchina di Trebisacce.