Passa ai contenuti principali

Bragallec 2 ⁞ Qual è la parola?

Il genere 42 nel sistema della moda di Roland Barthes per Bragallec
Si është fjalë e ndyrë, qual è la parola?

D’altronde Marrës che è Marus è la ricevente,
la destinataria e nel gioco alla mutola, nel gioco
alla Memec, qual è la parola? Comment dire
marrëzija, cioè “pazzija”, folleggia, marrëzija
qual è la parola, questo,
questo questo, ky, ky ky, ky këtú, questo qui,
terë ky ky këtú, Marrëzija tëre ky këtú,
qual è la parola, fjalë, o fjalë e ndyrë[i],
o fjalë e pisët[ii], shoh, vedere,
o shoh tregoj, far vedere,
o shihem, vedersi, marrijë o marra, che è
il ricevimento, la presa,
quale, si, dhe ky, e dove
si është fjalë e ndyrë?
Rroccëka, marrëzija atje poshtë[iii]
si ky, quale dove,
atij vend, in quel posto,
ky Maruzia marrëzija e marr,
si është fjalë endyrë,
marrëzija shoh si,
tërë ky këtú bythë e rroccëka[iv],
atjé larg atjé poshtë[v]
terë ky këtú
Marrëzija shoh si[vi]
Marr, kap , qual è la parola
Kap-rroccëka?[vii]
Bragalla? Brekë-kap?
Atjé larg atjé poshtë
në lehtë si marrëzija në Bragalla[viii]
si
si është fjalë

da → V.S.Gaudio  Bragalla © 2009



[i] La parolaccia.
[ii] E’ sempre la parolaccia.
[iii] Cazzo, imbarcarsi follemente laggiù.
[iv] Tutto questo qui culo e cazzo.
[v] Là lontano laggiù.
[vi] Mania, follìa, di vedere quale, come.
[vii] Prendere, afferrare, cazzi?
[viii] A lieve come ci si imbarca follemente a Bragalla.

Hit Parade della Settimana

Manca il cappello in Ai no Corrida.

Aida Maria Zoppetti ░ Temporale in mezzo alla foresta

Accordo temporale Malgrado i grilli che aveva per la testa aveva l’aria d’esser così lento che il nome vento era quasi vuoto. E fu così che in mezzo alla foresta lui fece voto, promessa, alla tempesta di esserle, nel tempo, più devoto.
Äricreazione                                                                                               blog artificiale d'arte e artifizi 900° POST DI GAUDIA 2.0

TAM TAM 3/4 ▐ Una poesia di V.S. Gaudio

Tam Tamn.3-4 Rivista trimestrale di poesia Edizioni Geiger Torino
1° semestre 1973

Indice  34 V.S.Gaudio Una poesia

Aida Maria Zoppetti ⁞ COSA

Cosa
        – lì dove guardo –
        è un sostantivo
        cosa mi opprime
        e non dirò più nulla
        cosa scende la sera
        e cosa appare
        cosa sorpresa
        quando l’ho veduta
        rosa e leggera
        leggera è un aggettivo
        e rosa è il ramo
        (ignora il vento)
        – dormiamo?

Äricreazioneblog artificiale d'arte e artifizi

Effrazione con le mollette nell'abitazione di Marisa Aino, Alessandro Gaudio e V.S.Gaudio a Villapiana Lido

Giovanni Fontana ░ Tarocco Meccanico Reading

TAROCCO MECCANICO
Dal minuto 6 e 5 secondi, non perdetevi  il  Reading di Giovanni Fontana  dal suo Tarocco Meccanico