Passa ai contenuti principali

Marisa Aino | Asti e il "fallo della canna da pesca" della Disney

Marisa Aino !
Quel lapsus calami fiscale della Disney
|Certificazione Sostituto di imposta della The Walt Disney Company Italia Spa Milano per Marisa Aino anno 1994: part.

Fosse stato semplicemente  un lapsus calami fiscale questa certificazione del sostituto d’imposta della Disney Company Italia per MARISA G. AINO, avremmo potuto avere il “fallo(per il “lapsus”) della canna da pesca (per l’accezione di “calamus” secondo Sesto Properzio)”, o il “fallo del flauto, se non della zampogna, secondo P.Virgilio Marone, ma anche il “fallo della pania” avrebbe fatto la sua bella figura, essendo la pania la verga invischiata per prendere uccelli.  “Lapsus” starebbe anche per “contusione” e avremmo potuto pensare a una “contusione del pollone”, essendo calamus il “pollone” secondo Plinio il Vecchio, e, oh Gaudio!, per via dell’innesto, sarebbe apparso il mitico “Pota” come schema verbale dell’imbroglio di Albidona sul nome, sul catasto e sul codice fiscale del poeta marito di Marisa Aino? O vi sarebbe piaciuto pensare a una “contusione della canna”, che, il calamus, essenzialmente questa è, la canna, lo stelo, la penna, che è ancora più Heimlich essendo, nei tempi di quel secolo, la signorina Penna  il direttore dei periodici femminili della Disney Company Italia Spa, e che dire del fatto che, essendo il padre di Marisa Aino, un provetto marinaio il fallo della canna da pesca non sarebbe stato impensabile? Anche perché il fallo trascrive, su quella certificazione, la data di nascita della madre di Marisa Aino, come giorno e mese, e, come anno, indica l’anno di inizio del grande esodo fatto fare al padre e alla madre e a Marisa Aino stessa, fanciullina, nel Pantano di Villapiana per via del petrolio in Basilicata. Ci sarebbero  anche l’errore della freccia, lo sdrucciolamento della trachea, la volata della pertica, ma la faccenda, da freudiana, anche per via della Fiscalrassi, sarebbe diventata, per ovvi motivi, gaudiana. “La corsa, il volo,lapsus, del segno, calami, fiscale.

Hit Parade della Settimana

Manca il cappello in Ai no Corrida.

Aida Maria Zoppetti ░ Temporale in mezzo alla foresta

Accordo temporale Malgrado i grilli che aveva per la testa aveva l’aria d’esser così lento che il nome vento era quasi vuoto. E fu così che in mezzo alla foresta lui fece voto, promessa, alla tempesta di esserle, nel tempo, più devoto.
Äricreazione                                                                                               blog artificiale d'arte e artifizi 900° POST DI GAUDIA 2.0

TAM TAM 3/4 ▐ Una poesia di V.S. Gaudio

Tam Tamn.3-4 Rivista trimestrale di poesia Edizioni Geiger Torino
1° semestre 1973

Indice  34 V.S.Gaudio Una poesia

Aida Maria Zoppetti ⁞ COSA

Cosa
        – lì dove guardo –
        è un sostantivo
        cosa mi opprime
        e non dirò più nulla
        cosa scende la sera
        e cosa appare
        cosa sorpresa
        quando l’ho veduta
        rosa e leggera
        leggera è un aggettivo
        e rosa è il ramo
        (ignora il vento)
        – dormiamo?

Äricreazioneblog artificiale d'arte e artifizi

Se messo a letto, un verso ⁞

Se messo a letto, un verso, anche il più cancellato, è come una città opportuna, ha maniglie d’ottone, un astratto asteroide, un po’ come la mia Torino, e il treno, come verseggiava Luciano Erba, non può essere lontano, questo emisfero o stufa, anfratto asteroide, scrisse, nella sua Stimmung, Maria Luisa Spaziani: buonanotte e sotto a sinistra dio, sulla stessa riga a destra: mano, e sotto la mano: -UUNG! WELTANSCHA- era nella pagina prima, sopra (e il treno non può essere lontano).

Giovanni Fontana ░ Tarocco Meccanico Reading

TAROCCO MECCANICO
Dal minuto 6 e 5 secondi, non perdetevi  il  Reading di Giovanni Fontana  dal suo Tarocco Meccanico