Il poeta del Capricorno e il carciofo.

Il carciofo del poeta Capricorno.
Più tardi, pensò il poeta del Capricorno, mi farò un carciofo ripieno(1).
E nascose il carciofo nella dispensa.
Poi lo dimenticò.
Ora, bisogna sapere che il poeta del Capricorno aveva una nonna molto curiosa.
Un giorno apre la dispensa, trova lo strano ortaggio.
Allibita, si chiede: “E che cos’è questo?”.
Era il carciofo(2) del poeta Capricorno(3).
    (1)  Un po’ come pensò Cristoforo Colombo quando nascose l’uovo nel cassetto, in cabina, per farsi lo zabaione:
cfr. Achille Campanile, L’uovo di Colombo, in : Idem, Vite degli uomini illustri, Rizzoli editore, Milano 1975.
(2) In dialetto del delta del saraceno: ‘u gracciofflë.
(3) ‘U poètë Capricòrn.

Hit Parade della Settimana

Aurélia Steiner e il vuoto di una formica…

Aida Maria Zoppetti… La colonna delle formiche con un solo pensiero.

Il poeta del Cancro è un Poeta.