Antonio Spagnuolo a Marisa Aino. Equivalenti in forza e profondità


Napoli 20 - 1- 83

Gentilissima Marisa G. Aino
ho ricevuto questa mattina il suo piccolo messaggio poetico "L'idea il desiderio la menzogna" e la ringrazio per il pensiero, Sviluppo particolarmente orientato agli intrappolamenti psicologici: una capacità di dire equivalenti in forza e profondità, ove scaturisca il paradosso come continuità di narrazione. E' una lettura molto interessante
Rigida, violenta la parola perfettamente incastonata nel verso.
Mi tenga informato su altre sue cose.
Qui a Napoli siamo in procinto di presentare al Circolo della stampa la nuova collana di poesia da me diretta per l'editore Guida: compaiono Vassalli, Squarotti, Lunetta nei primi tre volumi.
Intanto è in preparazione una antologia per la collana "La linea proteiforme" diretta dall'amico Ciro Vitiello con quattro poeti del Centro e quattro di Napoli compreso me. In questi giorni distribuiamo il primo e secondo volume: "didimo" di Ciro Vitiello e "ingresso bianco" di Antonio Spagnuolo.
Affettuosi auguri e a presto incontrarci, suo
(antonio spagnuolo)
via G.Paisiello - 19 - 80128 - Napoli

Hit Parade della Settimana

Adam Vaccaro ░ Genova (un'arena un ventaglio

STEVE│50

Sogna Essa… ░ e sognai EmmeA a Taras.

Poetica dei Gemelli. Camillo Pennati e la losanga di Lacan della mia amica