La gente dice che non sono un poeta

Ugo Carrega, Sound

·


da :
APOCRIFO, OVVERO 
opera in due atti su testi
di Eugenio Miccini e Sarenco


·

La gente dice che non sono poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un pop-singer
sono una star-system
sono un best-seller
sono un long-drinker.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un copy-writer
sono un taxi-driver
sono un film-maker
sono un art-dealer.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono l’indian-summer
sono un teen-ager
sono un art-director
sono un new-yorker.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un business-man
sono un assistant-manager
sono un globe-trotter
sono un personal-computer.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un tape-recorder
sono un black-panter
sono un over-driver
sono un high-lander.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un cable-transfer
sono un latin-lover
sono un law-maker
sono uno show-man.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un easy-rider
sono un water-cooler
sono un gold-finger
sono un bill-poster.

La gente dice che non sono un poeta.
Sì è vero,
non sono un poeta
sono un top-model,
sì è vero,
non sono un poeta
sono un top-model

sono un top-model.

F[da: “Apocrifo, ovvero”, opera lirica in 2 atti di Vittorio Gelmetti(musica e direzione d’orchestra), Eugenio Miccini(testi e coreografia), Sarenco(testi e regia), in “Poesia Visiva”, Volume I/II – ottobre 1992- Malindi(Kenia), Adriano Parise Stampatore, Verona(Italy)]

Commenti

HIT PARADE DELLA SETTIMANA