Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2017

AURELIA KYLIE MYNOUGHT. Aurélia Steiner de Melbourne

Immagine
Le texte qui a pour titre Aurélia Steiner est suivi d’un autre texte du même titre, Aurélia Steiner. Un troisième texte suit qui port également ce titre. (...) On peut, pour plus de facilité, les désigner, dans l’ordre de l’édition, par les titres: Aurélia Melbourne, Aurélia Vancouver, Aurélia Paris. MARGUERITE DURAS (Le navire night, Mercure de France, 1979)



Questo testo, che ha ugualmente per titolo Aurélia Steiner, è composto da quattro testi in cui la figura principale è sempre Aurélia Steiner. Il primo testo, quello che riguarda Aurélia de Lisbonne, lo si può designare con il titolo Aurélia Pedregoso; il secondo, che riguarda Aurélia de Vancouver, lo si può designare con il titolo Aurélia Jewess Stone; il terzo, che riguarda Aurélia de Melbourne, lo si può designare con Aurélia Kylie Mynought; il quarto, che riguarda Aurélia de Buenos Aires, lo si può designare con il titolo Aurélia de la Piedra. V.S. GAUDIO (Aurélia Steiner, La langue toquade, Mercurio d’Italia, 2004)

·






Dans la chambre…

Marisa Aino ● La figura nello spazio per errore

Immagine
Marisa Aino La figura nello spazio per errore
12. un neo identificò la figura grande segno bianco inscritto nello spazio per errore reazione chimica di un’incrinatura segno di un fenomeno di rifrazione prismi ottici più emotivi di noi 13. definizioni incise meteoriti e polvere decentrato non riesce corto circuito esaltante di una immobile esistenza 14. si ha anzi si accentua ritmo individuale di libertà prima si rende, e si propaga pressioni di urti, si decompongono si incrinano, si sgretolano 15. ora sono qui reperto archeologico testimone di qualsiasi sconfitta da: MARISA G. AINO│IL RODAGGIO DELL’IDENTITA’
 “L’Assedio della Poesia” n.2-3, Napoli aprile-settembre 1988

La Gioconda ░ 30

Immagine
Olesya K

v.s.gaudio ░La Gioconda
$Leggi anche on▬youblisher l’ebook│La Gioconda│byv.s.gaudio
│La pagina iniziale del saggio di v.s.gaudio  la battana 191▪anno L fiume-rijeka gennaio-marzo 2014

Le Juste Milieu de Mila ▌

Immagine
Lacanne è anche “roseau”, la “rosière” è la “ragazza che ha otteunuto un premio di virtù”, la ragazza virtuosa, anche se in argot è tutto il contrario, è la “Rosière de Saint-Lago”, una puttana; l’assonanza con “roselier”, che è il canneto, dove in effetti si trova “incannata”, Mila rinvia alla “rose”, che, priva del dittongo “au” finale, che è anche quello di “tuyau”, che è “canna”, questo “long tube dans lequel passe un liquide, un gaz”, fa tanto, non ci sono dubbi, “rose des vents”, derrière. Tenuto conto che “tuyau”, in argot,è anche “gosier”, cioè la gola, la strozza, la canna,come, d’altronde, essendo “couloir” il colatoio o il canalone si può sostenere che sia “couloire”, che è sempre un colatoio ma che,in argot, è il “braquemart”, cioè le canal, la canne, le cas, e visto che Mila, tenuta tra le canne, ne ha una, di roseau, in mezzo alla “rose”, cioè nel gosier, nella strozza, du derrière, che,lo si sa, è anche la canonnière, che ha sempre a che fare con la “canne”, senza dimen…

Marisa Aino ● La luce bianca e il punto

Immagine
Marisa Aino La luce bianca e il punto 1. arranca piatta scivola contro la luce bianca raccoglie il rosso il verde il giallo si tocca si allontana si sovrappone ricomincia instradato dalla luce scopre il proprio corpo
2. finito lo scambio ha inviato linee curve per lei un po’ rigida ha anche parlato ha dimostrato di ignorare quadrati triangoli linee rette con la figura del cerchio all’unisono ha inserito il punto

da: MARISA G. AINO│IL RODAGGIO DELL’IDENTITA’ “L’Assedio della Poesia” n.2-3, Napoli aprile-settembre 1988

Beckettiana sull'usura di Ezra Pound ░ La Stimmung di V.S. Gaudio per "Affari poetici-Una poesia in dono"

Immagine
Beckettiana sull’usura di Ezra Pound. ░ Stimmung di V.S.Gaudio per “Affari poetici-Una poesia in dono
Con usura disse in capo a quale torretta l’occhio ha una solida  pietra squadrata e liscia l’estremo limite del niente fin fond du néant per istoriarne la facciata la tête, ce ne fut que dans ta tête tutto sommato tout compte fait senza contare i quarti d’ora nessuno vede dei Gonzaga eredi e concubine non si fa pittura per tenersi arte in casa ma per vendere, vendere presto il tuo pane e la pietra immagina se un bel giorno questo immagina se questo, un giorno questo un bel giorno come carta questo senza segala né farina di grano duro il tuo pane sarà straccio vieto con usura il tratto falsa i confini ch’ogni cosa pur nell’essere ogni cosa dunque quella là, même celle-là lungo tutta la spiaggia alla fine del giorno la lana non giunge al mercato fin quando le pecore non rendono allora nessun suono solo l’usura spunta in mano alle fanciulle con quanto da dire con l’ago o chi fila e confonde la tela nel telaio …

Marisa Aino ▌ Passaggio del Nome al Meridiano

Immagine
▌Marisa Aino  Passaggio del Nome  al Meridiano

Carlo Villa scrive a Marisa Aino ▌Cartolina per "Cocktail Montale"

Immagine

Carlo Villa scrive a Marisa Aino ▌Pieghevole Montale e silenzio di Marisa Aino

Immagine
Marisa Aino riceve il biglietto di Carlo Villa il 27 marzo 1986: "Come mai tanto silenzio?"

La Gioconda ░ 29

Immagine
Jane Fonda
v.s.gaudio░La Gioconda
│La pagina iniziale del saggio di v.s.gaudio  la battana 191▪anno L fiume-rijeka gennaio-marzo 2014
$Leggi anche on▬youblisher l’ebook│La Gioconda│byv.s.gaudio

Genealogia del Gaudio▐ Madama Gioia

Immagine

Camillo Pennati│La pervadente comprensione della gioia

Immagine
La pervadente comprensione della gioia Camillo Pennati a V.S.Gaudio

Marisa Aino ▬ Il nome isometrico nel toccarla

Immagine

Hugo Ball▐ Karawane

Immagine

Philippe Soupault▐ Flamme

Immagine
Philippe Soupault, “Flamme”, in Dada, n°3, Zurich, 1918.
from Archives Dada

Hugo Ball▐ Manifeste Dada, 14 juillet 1916

“ Dada est une nouvelle tendance artistique, on s'en rend bien compte, puisque, jusqu'à aujourd'hui, personne n'en savait rien et que demain tout Zurich en parlera. Dada a son origine dans le dictionnaire. C'est terriblement simple. En français cela signifie « cheval de bois ». En allemand « va te faire, au revoir, à la prochaine ». En roumain « oui en effet, vous avez raison, c'est ça, d'accord, vraiment, on s'en occupe », etc. C'est un mot international. Seulement un mot et ce mot comme mouvement.
(…) Hugo Ball. Manifeste Dada, 14 juillet 1916
http://archives-dada.tumblr.com/post/30316114337/hugo-ball-manifeste-dada-14-juillet-1916