Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

Edoardo Sanguineti a V.S.Gaudio: niente male, però...

Immagine
Quando ancora, nel secolo scorso, anche i Novissimi scrivevano cartoline...

GIOVANNI FONTANA …CHE DIGERISCE L’ANIMA

Immagine
Lamberto Pignotti FONTANA …CHE DIGERISCE L’ANIMA
È un viaggio al termine del corpo, è un’Odissea alla scoperta delle esteriorità e delle interiora anatomiche triturate da un contesto globalizzato e omologato di ciò che ancora ha la parvenza umana, è un controcanto verbovisivo e sinestetico che richiama e intreccia i miti ulissiaci della trama di Circe e del canto delle Sirene. “Circe canterellava con leggiadra voce / ed un’ampia tessea, lucida, fina, / meravigliosa, immortal tela…”. Si sa come va a finire per gl’incauti che abboccano agli inviti della seducente riccioluta maga, che se la bevono la pozione esiziale. Rinchiusi nel porcile con testa, corpo, setole e voce di maiale. La trama della maga può apparire concettualmente finalizzata ad anticipare quella capricciosa performance oggi messa in atto dal contesto socio-culturale.

Il generatore automatico di contrattacchi del Vaticano sui preti pedofili e il generatore di Onan di V.S.Gaudio

Immagine
Generatore automatico di contrattacchi del Vaticano sui preti pedofili Istruzioni: fare refresh per ottenere un nuovo contrattacco della Santa Sede
Gli attacchi al Papa sono solo insinuazioni della potente lobby dei violinisti: la Chiesa è sempre intervenuta con fermezza prescrivendo decine di pateravegloria ai colpevoli, e d’altra parte recenti studi di numerosi enogastronomi hanno dimostrato oltre ogni ragionevole dubbio che la pedofilia non è colpa del celibato, ma della Playstation 3.

Ce n'era uno degli onanisti, della potente lobby degli onanisti, che, come narra Harry Mathews dell'Oulipo, masturbanosi in Ungheria su un Mappamondo colpiva i pedofili in Vaticano, che, per l'eccessivo uso dello sciacquone, dissero che i gastroenterologi erano tutti omosessuali.
V.S.Gaudio 17 aprile 2010 00:41:00 CEST fizzi ha detto... ma cazzo vi fumate voi anonimi?
su un mappamondo….vado a nanna serena qualcuno è messo peggio di me………………………no sto ridendo come una scema ,ciao va' 17 april…

Da Tommaso Debenedetti a The Ghost Interviewer

Immagine
Da Tommaso Debenedetti a The Ghost Interviewer Con due intersviste di V.S.Gaudio o Vuesse Gaudio? Debenedetti ci prova e querela Roth La storia iniziò a girare sui blog per poi arrivare sulle pagine del New Yorker Debenedetti: "Roth mente: non vuole inimicarsi Obama perché vuole il Nobel" 28 aprile 2010

È tutto vero e Philip Roth si merita una querela. Ad alcune settimane di distanza dalle polemiche sulle sue interviste bollate come fasulle, il giornalista freelance Tommaso Debenedetti rivendica l’autenticità dei propri articoli e dichiara di voler avviare un’azione legale contro il celebre scrittore statunitense. Roth aveva smentito di aver rilasciato un’intervista al giornalista italiano, pubblicata sul quotidiano Libero, nella quale non risparmiava critiche nei confronti di Barack Obama. Il caso in Italia era stato sollevato dal Venerdì di Repubblica ed era stato successivamente ripreso dal New Yorker. La rivista statunitense ha svolto un’accurata ricerca raccogliendo le …

Sergio Staino scrive a V.S.Gaudio: "...di pene in meglio!"

Immagine
Dall' Archivio di Uh Quando ancora, nel secolo scorso, si scrivevano lettere...

La struttura dell'immaginario di Giannino di Lieto, ma anche di Franco Cavallo, Amelia Rosselli e Domenico Cara

Immagine
Perché ora che passa Giannino di Lieto 
mi viene attorno Franco Cavallo? · In memoria di Giannino di Lieto Franco Cavallo Amelia Rosselli

1.Quando Domenico Cara mise, ne “le Proporzioni Poetiche”[i], mise Giannino di Lieto nel primo volume nella sezione “Le Epifanie Magmatiche”[nell’accezione joyciana di sintassi rivelativa e di manifestazione di valori; coscienza tragica della storia; figurazioni oniriche e angosciose, ritmi magmatici, moduli formulativi neo-esistenziali e neo-lessicali, un po’nipotini di Pound], Franco Cavallo era nella sezione “Le Valenze Contestative”[il poeta nel labirinto del quotidiano a cui sta a cuoreil problema sociale e la condizione dell’esistenza in esso][ii].

Uh Magazine: "Come deve essere la poesia?"

Immagine

Franco Verdi scrive a V.S.Gaudio: "Il mondo è tutto elasticità"

Immagine
Quando ancora, nel secolo scorso, si scrivevano lettere...

Come deve essere la poesia?

Immagine
Scoprilo su : Uh Magazine e dal 14 marzo anche qui su:
gaudia 2.0

La Stimmung con Elio Pagliarani, "Rudi spiega"

Immagine
Il sedere di Beppe Marchionni  e l’ano Gambusia che inghiotte chinino La Stimmung con Elio Pagliarani, Rudi spiega · in memoria di Elio Pagliarani
Rudi spiegava le cose con la scopa si trattava più che altro di togliersi una scarpa il giorno dopo in libertà con immaginazione impaginata G.V.G. era libera in un mito in un autobus rosso, bello spazioso Beppe Marchionni raccontava che pappataci e zanzare gli avevano pascolato il sedere amando nei campi una svizzera la furia entropica, le zanzare, l’ultimo caldo questo dietro della cosa ubriaco come un nunc il padre andava in giro a sputare la cicca questa responsabilità ritrovata ogni giorno a Peppino gli costava l’uccello più di mille lire al giorno l’ano fesso ogni istante giù da noi da maggio ad agosto la tutela della palude, l’autonomia malarica beffava anofeli, l’ano Gambusia inghiottiva chinino manco se fosse ad Aliano come riferì Carlo Levi che il siero per il carbonchio il farmacista di Sant’Arcangelo, il paese del cardinale Giordano e guarda un po’ t…

"Gregorio" di Carmelo Bene a Lecce

Immagine
¨

NELLA CASA DI 
NOSTRA SIGNORA DEI TURCHI di Maurizio Nocera


C. B. o dell’eccessiva espressività.
Era estate, chi non lo ricorda? quando improvvisamente sulla linea dell’orizzonte adriatico apparve un tempo di neve, il tempo delle anime evanescenti, il tempo della nuvole teatranti.
All’incontro con le onde forate, quelle ormai svanenti, c’eravamo abituati da un bel po’, bastava solo aprire le ali sull’Oriente latticinoso per sentirci addosso il fiato dell’anima leggera             dello spirito fiabesco del fantasma vellutato vagolante nel palazzo moresco.
Bastava solo guardare i monti d’Albania per sentirci arrivare festoso il fiato sibilante, come rugiada mediterranea e concime per una terra  snervata d’umidità che, a mo’ di guizzo scintillante, ci svegliasse in una vigilia d’aurore autunnali con una nuvola bianca scalatrice di anime in pena, sulla linea della curva amata, dove sauri ramarri betisse mesar-lì arsapi, e pure civette cornute danzavano il ballo delle Marie di Nardò.
Il suo era un soffio meglio un fiato …

La doppia melodia di Cat Power

Immagine
Ascoltala e leggila tutta su: Uh Magazine

IL GENUS WILCOCK

Immagine
Leggi tutto su: Uh Magazine

J.R. WILCOCK: DORMI NELLA TUA BARA COME DONNE

Immagine
Dormi nella tua bara come Donne
Dormi nella tua bara come Donne, conversa con i tuoi vermi come Webster, gira muto in giardino come la Trappa, canta nel manicomio Su questa pira, lecca l'allucinogeno sullo Zucchero, è inutile, sei morto, rulla il tamburo. (...)
Leggilo tutto su: Uh Magazine

L' EMBARDAGE-DURAS, 2

Immagine
2. Il copione del “Moderato Cantabile”  e il Sexualcafé-Game per misurare il désir
Leggilo tutto su: 
Uh Magazine

░ Franco Mogni scrive a V.S.Gaudio

Immagine
Quando ancora, nel secolo scorso, si scrivevano lettere...

V.S.Gaudio • ‘A triòffa du rïarmune, 1

Immagine
tenendoti sospesa sull’impalcatura con il corpo che nell’arco delle gambe stringe un lento allargamento sommesso e ottuso, un lampo bianco che tra i compartimenti liquidi immerge l’ampiezza della terra, e la volgarità , e la sessualità della terra che questo tuo equilibrio di credente e mantide che ti fa la più maestosa amante che possiede debitamente la sua una e trina proporzione di realismo, spiritualismo e senso estetico perché è questo che il corpo fa vedere questa superba musica della tempesta, raffiche veloci e libere io vedo, che sibilano giù c’è questo forte frusciare delle vette degli alberi, questo vento delle montagne è il vigilante strumento che riempie il mio eretismo perpetuo dal momento in cui la linea dell’orizzonte ha ottuso lo sguardo ‘du spinnu
da:

IL BUCKY NOVEL DI PHILIP ROTH

Immagine
Leggilo tutto su:  Uh Magazine

L' EMBARDAGE-DURAS, 1

Immagine
leggilo su : Uh Magazine